COMUNITA' OKLAHOMA

Accoglienza e cura di minori

La Cucina di Albert 2020
Nella sede storica nel quartiere Gratosoglio (quello di Mahmood!), nella periferia Sud di Milano, Casa-Oklahoma ha dato vita alla Cucina di Albert: un laboratorio per insegnare ai ragazzi a cucinare, servire e conoscere le tecniche di sala, ma anche a generare spirito di gruppo, rafforzare la sicurezza in se stessi e la fiducia nell’altro, per azzerare le frontiere culturali e far risaltare la naturale resilienza di questi ragazzi trasformandola in risposta propositiva alle loro storie di fragilità.

Grazie a educatori e volontari chef e sommelier, event designer e all’energia della Coordinatrice Rocio, la Cucina di Albert è riuscita a formare più di 30 ragazzi in 3 anni, inserendoli in contesti lavorativi legati al mondo della ristorazione. Ma basterebbe davvero poco per fare molto molto di più.

Anche lo Chef Erny Lombardo ci crede: il “cuoco d’Italia”, talento dei fornelli famoso anche per la sua partecipazione a La Prova del Cuoco, si è innamorato del progetto e ha messo a disposizione gratuitamente competenze, tempo e il suo volto da “scugnizzo” per aiutarci in questa missione.

In concomitanza con la Generali Milano Marathon 2020, Oklahoma lancia la Cucina di Albert 2020: inclusione e solidarietà in Gratosoglio. Obiettivo: coinvolgere sempre più ragazzi in stato di fragilità garantendo loro pari opportunità di crescita personale ed economica, aprendosi sempre più al quartiere e alla città creando comunità sicure, inclusive, resistenti e sostenibili verso gli Obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU.

Website:

Instagram:

Video: