Amici del trivulzio

Assistenza sociale, sanitaria e socio sanitaria

AMICI DEL TRIVULZIO ONLUS è accanto agli anziani ogni giorno: motivata dall’antico desiderio del Principe Antonio Tolomeo Trivulzio, che – donando tutto il suo patrimonio – creò 250 anni fa una casa ove accogliere le persone anziane, fragili e svantaggiate, in sinergia con la mission del Pio Albergo Trivulzio, si propone di stare al fianco degli ospiti della struttura, sostenendoli con le proprie attività. AMICI DEL TRIVULZIO ha altresì l’obiettivo di intercettare, con progetti di assistenza socio-sanitaria, i bisogni degli anziani e delle famiglie sul territorio, che non hanno la possibilità di accedere a forme di assistenza pubblica e privata.

AMICI DEL TRIVULZIO contribuisce con i propri progetti a fare del Trivulzio il migliore luogo possibile per la cura e la serenità delle tante persone che accoglie, animata dal principio del fare bene e fare del bene, in linea con la cultura dell’accoglienza che è patrimonio condiviso della città di Milano.

Due sono i principali progetti proposti da AMICI DEL TRIVULZIO: DIGITAL TRIVULZIO e ADOTTA UN NONNO.

DIGITAL TRIVULZIO ha portato la tecnologia fra gli Ospiti ricoverati, grazie ad una palestra informatica, con 20 postazioni, dove gli Ospiti imparano a usare il computer, i tablet e gli smartphone, a navigare in internet, a comunicare e restare in contatto con familiari ed amici. Gli Ospiti – nella loro attività formativa – sono affiancati da insegnanti esperti (grazie ad Informatici senza Frontiere Onlus) e da giovani studenti delle scuole superiori, che fanno loro da tutor per districarsi fra chat, app, social network, videochiamate e messaggi audio.

I corsi formativi sono stati estesi anche agli anziani del territorio, non ricoverati, che fanno riferimento a DIGITAL TRIVULZIO per imparare ad usare i moderni strumenti informatici.

DIGITAL TRIVULZIO è un ponte fra il dentro e il fuori del Trivulzio, uno spazio di socializzazione e di comunicazione per gli anziani, attraverso la tecnologia, dove possono incontrarsi e confrontarsi con le nuove generazioni.

ADOTTA UN NONNO ha l’obiettivo di aiutare a sostenere al proprio domicilio gli anziani milanesi, in condizioni di fragilità e solitudine, che non possono accedere a forme di assistenza pubblica e privata. Grazie al supporto della cooperativa sociale Eureka!, è stato messo a disposizione di ogni casa bisognosa un assistente familiare, che fa visita ai nonni adottati e che è diventato un tutor in grado di assicurare compagnia, aiuto psicologico, ma anche uscite insieme per attività ricreative esterne.

AMICI DEL TRIVULZIO pensa sia importante garantire un’assistenza personalizzata, capace di inserirsi nella quotidianità delle famiglie, che possa fare da connettore con i servizi offerti dal territorio: l’obiettivo di ADOTTA UN NONNO è fare rete fra il Trivulzio e la città.

Instagram:

Video: